La coscienza di Zeno di Italo Svevo - di Marta Armelloni

Armelloni Marta  4^G

"La coscienza di Zeno"

Autore: Italo Svevo
Anno di pubblicazione: 1923

Il romanzo è l’insieme dei ricordi del protagonista, Zeno Cosini, che è stato spinto dal suo psicanalista a raccogliere in un diario il suo vissuto.
Zeno oltre ad essere il protagonista del romanzo, è la voce narrante.
Il racconto si divide in 6 capitoli: ‘’IL FUMO’’, ‘’LA MORTE DI MIO PADRE’’, ‘’LA STORIA DEL MIO MATRIMONIO’’, ‘’LA MOGLIE E L’AMANTE’’ , ‘’STORIA DI UN’ASSOCIAZIONE COMMERCIALE’’ e ‘’PSICO-ANALISI’’.

Nel primo capitolo Zeno cerca di affrontare il suo problema con il fumo, ma tutti i suoi ‘’sforzi’’ sono annullati dai suoi sotterfugi per non smettere. Ogni volta che si dice ‘’basta’’ ha un’ultima sigaretta da fumare. Per eliminare il suo vizio Zeno si fa ricoverare in una clinica dove non gli è permesso fumare, ma anche questo tentativo fallisce, quando egli decide di fuggire.

Nel secondo capitolo, Zeno analizza il suo difficile rapporto con il padre e con la mente ripercorre la sua giovinezza passata con lui. Dato che Zeno non ha mai riconosciuto nel padre un modello da seguire, non cerca di stabilire con lui un rapporto affettivo.
Quando il padre rimane paralizzato cerca di accudirlo, prima che sia troppo tardi.
Prima di spegnersi il padre alzando un braccio colpisce Zeno, questo gesto rimarrà sempre incompreso da lui, sarà stato un tentativo di schiaffeggiarlo oppure una tentata carezza?!

Il terzo capitolo narra la storia del matrimonio tra Zeno e Augusta.
I due si conoscono grazie all’amicizia tra il fratello di Augusta, Giovanni Malfenti, e Zeno.
Il protagonista dopo aver proposto il matrimonio a tutte e 4 le sorelle, trova approvazione solo da parte di Augusta. Questa donna si rivelerà la moglie perfetta, che incarna perfettamente l’ideale di donna borghese.

L’argomento trattato nel quarto capitolo è il tradimento. Nonostante Zeno provi senso di colpa nei confronti della moglie, è attratto dalla trasgressione. Così Zeno inizia una relazione con l’amante Carla. La loro relazione si conclude quando Carla decide di sposare il suo insegnante di canto e di lasciare definitivamente Zeno.

La storia dell’azienda di Zeno e Guido è l’argomento del quinto capitolo. Il marito di Ada, Guido coinvolge Zeno in una società, ma questa fallisce perché Guido fa degli investimenti sbagliati.
Dopo aver fatto perdere molto denaro alla società, Guido si toglie la vita.
Zeno non è presente al suo funerale perché sbaglia corteo funebre.

Il sesto capitolo è composto da quattro giorni di memorie scritte da Zeno.
In queste il protagonista disprezza e esprime il suo rifiuto nei confronti della psico-analisi ed afferma che si sente guarito, ma è certo che non sia grazie alla psico-analisi.

La Coscienza di Zeno è un romanzo che dà ai lettori una dettagliata analisi dell’animo umano attraverso i momenti della vita del protagonista.

Commenti

Post popolari in questo blog

Riassunto libro “Colpa delle Stelle” Di John Green - di Valentina Stoppani

La mandragola di Niccolò Machiavelli - di Alessandra Marinaccio

La locandiera di Goldoni - di Sofia Terraneo